Non è tutt’oro quel che luccica 1

Non è tutt’oro quel che luccica è il secondo lungometraggio della serie, dopo il Bandito del Rio Salso, girato dalla compagnia dei buontemponi. Datato 1967, purtroppo anche questo “spaghetti western alla castelnovese” risente dei molti riversamenti video effettuati negli ultimi anni. Alcune scene sono state riprese in sedi diverse da Castelnuovo: la sequenza della partenza della nave per l’America è stata girata nel Porto di Genova; quella del treno del West, sull’antica ferrovia tra Barcellona e Terragona. Di seguito, sotto il video, riportiamo i titoli di testa del film, rispettando rigorosamente i nomi d’arte.

Soggetto e regia
Flavius Pyst (Flavio Pistarino)
Brani musicali originali composti ed eseguiti da:
Carlo Alberto Boneschi
Andrea Masera
Gianni Corallino
Enriquez Carnabal do Brazil al pianoforte
Operatori e fotografi
Mario Bassi – 1° operatore
Pippo Oto – 2° operatore
Attori e comparse – nomi d’arte 
Lino Assam Flavius Pyst Osvaldo della Moglia Vincent Crux Gianni Peck Nino Gillard
Gilly Boido Frank Marinoff Marcel la Paz  Josè Magnaña  Enriques Carnabal do Brazil Kam Albert 
Henry Bald  Pepe Noir  Mark Mc Gal  Tino Nay  Perry Bool  Marius Potz 
Josè Kaman Tlorz
 Juan Pedro la Matz Frank Blanco Miguel Pansek  Gino Roger  Nino Ceret 
Pedro Ferraris  Franco Malvicino  Gaggino Aut  Nelly Noir  Luisa Patrik  Antonietta Dend 
Piera Maff  Cleide Pyst  Sophia Port  Rita Mack  Fiore Migliam  Adelina Samb 
Edo Traversa  Gino Orek  Lorenzo Morinoff  Tino Rossi Borghez  Carlos Juan  Oscar Santez 
Costume messicano di
A. Pallavicini
Consulente militare
Enriquez Carnabal do Brazil
Imterni girati negli stabilimenti
Attilius Naj

Potrebbe interessarti anche ...

One comment on “Non è tutt’oro quel che luccica

  1. Reply Silvia Crucillà Feb 4,2015 19:04

    Buonasera, mi chiamo Silvia Crucillà e vi scrivo per ringraziarvi di questa condivisione. Sono la nipote di Flavio Pistarino (figlia di sua sorella Cleide)e sono rimasta piacevolmente sorpresa di vedere il film di mio zio qui sul web. Ho visto “Non è tutt’oro quel che luccica” quando ero bambina quindi ovviamente non lo ricordo affatto. La cosa che mi fa più piacere è che potro’ rivedere anche mia madre,che morì quando avevo circa 9 anni,perchè ricordo che c’era anche lei nel film. Vi sono davvero molto molto grata per questa condivisione. Grazie di cuore! Silvia C.

Leave a Reply