Vita d’altri tempi

Vita d'altri tempi
Il Podestà era nominato dal Feudatario ed era stipendiato. L’arbitrio del Castellano predominava, il consiglio era formato da 10 Consiglieri delle famiglie più ragguardevoli e agiate, “de majori registro”. Si radunavano al suono della campana. Fra i Consiglieri si eleggevano due Consoli, capi dell’ amministrazione comunale e giudici. Buona parte dei Consiglieri erano analfabeti e firmavano ...

Elezioni politiche 2013

Elezioni politiche 2013
Risultati Camera e Senato nazionali – 25 febbraio 2013 Boom di Grillo, rimonta di Berlusconi, centrosinistra avanti nelle percentuali e con in mano la golden share del premio di maggioranza a Montecitorio; Monti fermo al 10%. Ingroia e Giannino fuori dal Parlamento. I principali risultati delle elezioni politiche consegnano un quadro frammentato. Il Parlamento è ...

Carlo Guglielmo Giuseppe Botta

Carlo Guglielmo Giuseppe Botta
dal manoscritto di Luigi Gaioli Essendo stato spodestato il Duca di Mantova per aver parteggiato per i Francesi durante la guerra per la successione di Spagna nell’ anno 1708, per diploma datato a Vienna addì 8 luglio, il Monferrato fece parte dei domini della nostra antica e veneranda Casa di Savoia, regnante il Duca Vittorio ...

Caranti, famiglia

Caranti, famiglia
La famiglia Caranti di Castelnuovo (ad oggi per quanto noto estinta in via principale)  discendeva  da un’antica e facoltosa famiglia borghese originaria del centro Italia (da una biografia attinente la “Certosa di Pesio” si rileva Passo Corese in Romagna?, non identificato). Nel Seicento il ramo “Castelnovese” si trasferì a Castelnuovo Bormida, dove riscontriamo nel tempo esponenti ...