1745 – Truppe Reali

1745 - Truppe Reali
Il XVII e il XVIII secolo non furono sicuramente periodi tranquilli per le comunità della Bormida. Già stremato dall’epidemia di peste del 1630, Castelnuovo Bormida, come altri paesi limitrofi, dovette resistere ai frequenti passaggi di eserciti che si diedero battaglia in Piemonte. Già nel 1644 vennero commesse alcune scelleratezze da truppe Francesi nei paesi di ...

1944 – tipografia clandestina

1944 - tipografia clandestina
Castelnuovo, dopo l’armistizio italiano dell’8 settembre 1943, si trovò incluso nell’area dell’Italia centro-settentrionale che Benito Mussolini, appoggiato dalla Germania hitleriana, organizzò come Repubblica Sociale Italiana (R.S.I.). Nella R.S.I. si sviluppò ampiamente la resistenza partigiana. In Castelnuovo, su iniziativa dello scrivente (ndr Geo Pistarino) e del collega Pier Silvio Viazzi (già ufficiale di complemento dell’esercito italiano) ...

2 Giugno 1946

2 Giugno 1946
La nascita della Repubblica Italiana avvenne nel 1946 a seguito dei risultati del referendum istituzionale del 2 giugno dello stesso anno, indetto per determinare la forma di stato dopo il termine della seconda guerra mondiale, che vide 12.717.923 (54,3%) cittadini favorevoli alla repubblica e 10.719.284 (45,7%) cittadini favorevoli alla monarchia. Nello specifico, a Castelnuovo Bormida (dati ISRAL): ...

25 aprile 1945

25 aprile 1945
GRAZIE a chi, per spirito di libertà e giustizia, contribuì alla “Liberazione” dell’Italia e all’affrancamento dell’individuo da qualsivoglia tirannia o sudditanza, oltre ogni appartenenza politica e ideologica. Castelnuovo Bormida  25 aprile 1945 In buona parte dei comuni della Valle Bormida, alla data del 25 aprile 1945, le truppe tedesche e repubblichine erano ormai sconfitte e ...