Il teatro alessandrino piange Enzo Buarnè

NOVI LIGURE – “Siamo una nave che se ne va portando via qualcosa, lasciando qualche cosa perché qualcosa sempre rimane prima che sia soltanto mare“. Così, con le parole scritte da Enzo Buarnè il Teatro del Rimbombo sulla sua pagina Facebook ha detto ciao” al suo fondatore. L’attore e regista novese, da tempo malato, si è spento questo sabato a 54 anni. Nel 1990 Enzo Buarnè aveva fondato l’associazione culturale Teatro del Rimbombo insieme alla moglie Laura Gualtieri. Una vita nei teatri e per il teatro la loro, ha raccontato Laura,  che nell’ultimo periodo li aveva portati a Castelnuovo Bormida dove insieme hanno ridato vita al Teatro del Bosco Vecchio, tra rassegne, spettacoli e corsi di recitazione. “Di lui mi mancherà la poesia che metteva in ogni cosa. Le sue parole, che rendevano belli tutti gli oggetti, anche un semplice pezzo di ferro”.  Il Funerale sarà celebrato lunedì pomeriggio, alle 15, nella chiesa della Collegiata di Novi Ligure.

Tratto da radiogold.it

 

Print Friendly

Potrebbe interessarti anche ...

Leave a Reply